Home   BIO   COSA FACCIAMO   AGENDA   MUSICA   VIDEO   CONTATTI      

< back 

Formazione


Inizia lo studio della chitarra acustica nel 1984, passando molto presto alla classica, prima sui compositori spagnoli, poi con la musica barocca italiana e tedesca.
In seguito, lo studio sulla musica più antica, soprattutto la musica rinascimentale, medievale, e popolare.
Dal 1990 intraprende la trascrizione per chitarra di musiche antiche, e la propensione per la musica irlandese lo induce a trascrivere per chitarra dall’arpa celtica, scegliendola infine come strumento.
Dopo una breve formazione presso la Maestra Cristina Giorgi di Bologna, prosegue con la tecnica su corde di budello fino al 1998, quando dall'incontro con il Prof. Michele Sangineto di Milano nasce la passione per la tecnica su corde di bronzo.
Tale tecnica modifica totalmente il suo repertorio fino all'attuale, sempre ampliato dall'attività di trascrizione della musica antica e popolare.
Nel frattempo fonda il gruppo “Ci hai creduto faccia di velluto”, dove
canta e suona come chitarrista il jazz anni ‘40/’50.
Con l’arpa, nel giugno 2002 segue uno stage di perfezionamento al SERMIG di Torino con la Maestra Gráinne Hambly (Irlanda) e il Maestro Dominig Bouchaud (Bretagna), sulle tecniche di arrangiamento della musica tradizionale dei paesi di influenza celtica.
Nel 2005 segue un master di arpa celtica con il Maestro Myrdhin (Bretagna), nel 2015 con Laoise Kelly.
Parallelamente allo studio dell'arpa studia il flauto traverso irlandese, seguendo stages di vari flautisti come Michel Balatti, Damien Stenson, Michael Clarkson, Davy McGuire, Breandan O'Hare e Harry Bradley.